Lunga notte a Jalalabad

Lunga notte a Jalalabad

#barbarate

"Le strada sono al buio, dopo gli ultimi raggi di luce quelli bassi che fanno ombre lunghe, scende la notte impietosa su Jalalabad. Il nero inghiottisce tutto, piazze, case, strade. Restano in vita soli i fiumi che scorrono lenti e la paura dell'attesa di una incursione talebana.

Sono tutte buie  le casa si notte a Jalalabad, quando arrivano tutti sanno, anche se sono dall'altra parte della città, sai che in quelle case e' arrivata la distruzione, sai che le donne saranno violentate e che gli uomini verranno pestati a sangue, negli occhi dei bambini arriva sempre troppo tardi l'alba, loro sono già via, ma chi non sente questo avvenire ogni notte nella città non potrà mai capire che la notte a Jalalabad non finisce mai".

Cosa sappiamo noi di questo, cerchiamola Jalalabad su google, poche sono le notizie:  Jalalabad è una città dell'Afghanistan orientale, capoluogo della provincia di Nangarhar. La città sorge alla confluenza dei fiumi Kabul e Kunar. Wikipedia
Ora locale: venerdì 10.02.
Adesso mentre digitiamo queste parole a Jalalabad sono le ore 10.02, questo basta per sapere delle notti sui tetti che aspettano i talebani che prima o poi in qualche parte della città arriveranno, questo basta per sapere quanto si nascondeva nella lunga barba del sunnita che fece tremare l'America, no non basta.

Commenti offerti da Disqus